Domande frequenti > Pagamenti e fatturazione > Pagamenti e fatturazione

Pagamenti e fatturazione

Il pagamento dei servizi e prodotti Aruba può essere effettuato tramite le modalità di seguito elencate:
 
Metodi di pagamento Tempistiche registrazione pagamento
Carta di credito Automatica e Immediata (salvo Buon Fine)
Masterpass Automatica e Immediata (salvo Buon Fine)
PayPal Automatica e Immediata (salvo Buon Fine)
Bonifico Bancario Accredito il giorno successivo alla data di esecuzione del bonifico, inserendo unicamente il numero di ordine in causale.
Bollettino precompilato Accredito nell'arco della giornata di esecuzione del bollettino. Si consiglia il pagamento con questo metodo e non con bollettino postale, in quanto la registrazione della transazione economica è più veloce.
Bollettino Postale Accredito in circa 5/7 giorni lavorativi. Si consiglia il pagamento con bollettino precompilato,
in quanto la registrazione della transazione economica è più veloce.

Pagando con Carta di Credito o PayPal, la registrazione della transazione è automatica e immediata salvo buon fine), per questo si consiglia di utilizzare una delle suddette modalità specialmente per il pagamento di un servizio prossimo alla scadenza o scaduto.

Valide alternative ai metodi di pagamento online sono rappresentante dal Bollettino Precompilato che è possibile scaricare sul sito pagamenti.aruba.it, oppure dal Bonifico Bancario.
Per agevolare la registrazione del pagamento è fondamentale inserire il numero di ordine in causale del bonifico o del bollettino postale non precompilato.

L'avvenuta registrazione del pagamento da parte di Aruba viene confermata con la comunicazione di "Conferma pagamento".
 
Non è necessario inviare la copia del pagamento.
Il pagamento sarà registrato al ricevimento dell’accredito, di seguito le tempistiche di registrazione:
 
Metodi di pagamento Tempistiche registrazione pagamento
Carta di credito Automatica e Immediata (salvo Buon Fine)
Masterpass Automatica e Immediata (salvo Buon Fine)
PayPal Automatica e Immediata (salvo Buon Fine)
Bonifico Bancario Accredito il giorno successivo alla data di esecuzione del bonifico, inserendo unicamente il numero di ordine in causale.
Bollettino precompilato Accredito nell'arco della giornata di esecuzione del bollettino. Si consiglia il pagamento con questo metodo e non con bollettino postale, in quanto la registrazione della transazione economica è più veloce.
Bollettino Postale Accredito in circa 5/7 giorni lavorativi. Si consiglia il pagamento con bollettino precompilato,
in quanto la registrazione della transazione economica è più veloce.

Si ricorda che se si esegue il pagamento tramite bollettino o bonifico bancario, è necessario indicare sulla causale del pagamento il numero di ordine del servizio acquistato. Il riferimento è visibile a conclusione dell'ordine, sulla propria propria area clienti e nella email di "Conferma Ordine" inviata da Aruba.
 
È consigliato inviare copia del pagamento se: È possibile inviare la copia del pagamento effettuato aprendo una richiesta dal portale: assistenza.aruba.it allegando copia della transazione.
 

Per effettuare un ordine con esenzione IVA procedere come segue:

  • Nel caso si desideri effettuare il pagamento dell'ordine di rinnovo tramite bonifico o bollettino è possibile effettuare il pagamento del solo imponibile;
  • Nel caso si vogliano utilizzare le modalità di pagamento online (carte di credito o Paypal) è, invece, necessario creare un ordine senza effettuarne il pagamento. Tale ordine deve essere comunicato attraverso una richiesta aperta dal portale assistenza.aruba.it con oggetto: Richiesta esenzione IVA.
    Lo staff procederà a modificare l'ordine in modo da consentire che si possa pagare solo l'importo relativo all'imponibile.
 
Per modificare o rimuovere una carta di credito registrata, seguire gli step di seguito indicati:
1. Eseguire l’autenticazione su pagamenti.aruba.it inserendo i propri codici d'accesso (Login @aruba.it e relativa password);
2. Da "Gestisci metodi di pagamento registrati" cliccare su "Gestisci", successivamente si visualizza l'elenco dei metodi di pagamento registrati. 
In corrispondenza della carta di credito che si vuole modificare, cliccare su "Modifica", si aprirà quindi un piccolo riquadro e cliccando nuovamente su "Modifica" si accede al server sicuro di Banca Sella dove sarà possibile selezionare la modalità di pagamento e registrare i dati della nuova carta di credito.

Per rimuovere una carta di credito registrata cliccare su "Rimuovi" in corrispondenza della carta di credito che si vuole eliminare, successivamente il sistema chiede conferma dell’operazione, cliccare su “Rimuovi” per rimuovere la carta di credito registrata.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la guida dedicata: "Modifica o rimozione carte di credito registrate".
 

PayPal

Accedere al portale www.paypal.com e verificare l'estratto conto dei pagamenti. Individuato quello di proprio interesse per pagamento emesso verso ArubaSPA, cliccare e verificare il numero di ordine commerciante, ad esempio 89980909-1.

Successivamente aprire una richieste di assistenza sul nostro portale assistenza.aruba.it comunicando il numero di ordine in modo da capire la natura dell'addebito e, se necessario, rimborsare la transazione indesiderata.

Carta di Credito

È sufficiente inviare una mail al nostro intermediario per i pagamenti con carta di credito, Banca Sella, al seguente indirizzo: assistenza_ecommerce@sella.it indicando i riferimenti specifici dell'addebito. Sella fornirà il numero di ordine commerciante. Tale dato è fondamentale per capire la natura dell'addebito e, se necessario, rimborsare la transazione indesiderata.
 
Il sistema di Fatturazione di Aruba prevede più di una fatturazione mensile.
Le fatture sono automaticamente spedite per email all'indirizzo di riferimento dei Dati Fatturazione indicato al momento dell'ordine, al massimo entro il 15 del mese successivo rispetto a quello di registrazione del pagamento di un qualsiasi servizio (sia che si tratti di ordine di acquisto che di rinnovo).
Se i termini indicati non sono ancora trascorsi si consiglia di attendere, la fattura arriverà quanto prima.
Se sono trascorsi i termini indicati è possibile verificare la presenza della fattura sul sito dedicato fatture.aruba.it dal quale può essere visualizzata e/o scaricata.

Si ricorda che, con l'introduzione a partire dal 1 gennaio 2019 della Fatturazione Elettronica, i documenti delle fatture (copie di cortesia) pubblicati sul sito dedicato, non sono valide ai fini fiscali se non correttamente accettate da SDI (Sistema di Interscambio – Agenzia delle Entrate).
È possibile scaricare le Fatture Elettroniche transitate da SDI accedendo al Servizio web "Fatture e Corrispettivi" sul portale dell'Agenzia delle Entrate.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare la guida dedicata: "Metodo di fatturazione dei servizi aruba.it".
 
In caso di ricezione di una fattura errata, aprire una richieste di assistenza sul portale assistenza.aruba.it comunicando i corretti dati di fatturazione da utilizzare per l'emissione di una nuova fattura. La fattura elettronica corretta è inviata al Sistema di Interscambio, in breve SDI, che provvede a prendere in consegna i documenti e alla distribuzione degli stessi secondo tempistiche proprie indipendenti da Aruba. Il documento è, di norma, consegnato da SDI entro 48 ore dall'invio.
 
La fattura elettronica, una volta emessa, è inviata al Sistema d'Interscambio, in breve SDI, che provvede a prendere in consegna i documenti e alla distribuzione degli stessi secondo tempistiche proprie indipendenti da Aruba. Il documento è, di norma, consegnato da SDI entro 48 ore dall'invio.
 
Se non si riceve la fattura è probabile che ci siano delle inesattezze nei dati comunicati che non consentono il recapito della fattura stessa. In questo caso aprire una richiesta di assistenza sul portale assistenza.aruba.it comunicando i corretti dati di fatturazione da utilizzare per l'emissione di una nuova fattura.
 

Carta di credito

L'accredito sarà visibile entro 24/48 ore dall'esecuzione del pagamento. È possibile si verifichino ritardi nell'accredito dovuti a tempistiche particolari del circuito di pagamento a cui si appoggia la carta e all'istituto di credito che emette la medesima. Nel caso in cui il rimborso non sia disponibile entro 48 ore richiedere il codice A.R.N della transazione che, presentato all'istituto di credito emittente della carta, consentirà a quest'ultimo di recuperare la transazione stessa.

Paypal

L'accredito sarà visibile entro 24/48 ore dall'esecuzione dello stesso. Verificare lo stato della transazione direttamente su portale www.paypal.com. Nel caso in cui il rimborso non sia disponibile entro 48 ore contattare l'assistenza in modo da poter eseguire un controllo della pratica.

Bonifico

L'accredito sarà visibile entro 7 giorni lavorativi dalla data di esecuzione dello stesso. Nel caso in cui il rimborso non sia disponibile entro i termini indicati, contattare l'assistenza aruba in modo da poter verificare lo stato della pratica in lavorazione presso l'istituto di credito.
 
Il codice ARN (acquirer reference number) è un codice numerico che l'esercente fornisce al fine di identificare e rintracciare in maniera univoca la transazione eseguita. Tale codice è prova inconfutabile dello storno eseguito circa la transazione d'interesse. Tramite tale codice le Banche hanno la possibilità di recuperare la transazione e verificarne lo stato dell'arte, ad esempio se l'importo è in fase di contabilizzazione sul proprio conto corrente.

Nel caso in cui la banca continuasse a non identificare la transazione è necessario prendere contatto con BancaSella, fornendo il codice, alla email assistenza_ecommerce@sella.it.
 
Per chiedere il recesso di un servizio, aprire una richieste di assistenza sul portale assistenza.aruba.it, scegliendo come categoria "diritto di recesso". Selezionato il form, prima di procedere con la richiesta, si visualizzano informazioni aggiuntive specifiche per il servizio selezionato. Consultare le guide riportate ed eseguire le operazioni indicate, ad esempio l'invio di moduli laddove richiesto o la conferma di aver salvato i dati di proprio interesse, in modo da poter lavorare in maniera celere il recesso.

Se il pagamento del servizio è stato eseguito da più di 6 mesi, è necessario fornire anche un IBAN e un intestatario per poter ricevere il rimborso.

Se il pagamento del servizio è stato eseguito da meno di 6 mesi, il rimborso sarà erogato sul medesimo metodo di pagamento utilizzato.

Se il servizio per il quale si vuole recedere è prossimo alla scadenza è sufficiente non procedere con il rinnovo. Per verificare se si è attivato il rinnovo automatico (possibile solo con carta di credito o PayPal) e in caso diabilitarlo, seguire le procedure descritte nelle guide:

Attivare o disattivare il rinnovo automatico su carta di credito da area clienti Hosting e Domini
Attivare o disattivare il rinnovo automatico su carta di credito da area clienti PEC
Attivare o disattivare il rinnovo automatico su carta di credito (Server Dedicati, Cloud, Office365 e SMS)

Il rinnovo automatico non è disponibile per i servizi di Firma Digitale e Marca Temporale.
 
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.