ADSL > 1 - Modalità di acquisto e disdetta > Modalità di attivazione del servizio ADSL

1.2 Modalità di attivazione del servizio ADSL

Di seguito le caratteristiche delle diverse tipologie di linee sulle quali può essere attivato il servizio ADSL Aruba e i supporti necessari alla corretta installazione:
Per le attivazioni ADSL Aruba in assenza di linea telefonica fissa è necessaria l'installazione di un nuovo doppino adibito al traffico dati.

Aruba provvede a richiedere l'attivazione della connessione ADSL a TIM, la quale, tramite appuntamento, provvede all'installazione di un cavo (necessario alla trasmissione dati) nella sede/abitazione in cui è stata richiesta l'attivazione del servizio.
 
In caso di linea telefonica ISDN è necessaria l'installazione gratuita di un doppino aggiuntivo adibito al traffico dati.

A tal fine è fornito un appuntamento da parte di una squadra di tecnici TIM per effettuare tale installazione.
In caso di linea telefonica analogica TIM attiva non è necessario l'intervento di un tecnico in sede, ma l'attivazione è effettuata direttamente da centrale.

Se sull'impianto telefonico sono installati centralini, intercomunicanti, smart box o sistemi di telesoccorso o teleallarme collegati alla linea telefonica (es. antifurto), in fase di ordine è necessaria scegliere l'opzione splitter (o filtro centralizzato).

Per l'installazione dello stesso è fissato un appuntamento da parte di una squadra di tecnici TIM.
Il MICROFILTRO ADSL comunemente chiamato filtro ADSL serve per mantenere separato il segnale analogico (utilizzato per le telefonate e fax) da quello digitale (necessario per la connessione a Internet - ADSL), permettendo di far coesistere 2 tipi di segnale sulla stessa linea (fonia e dati), ed evitando rumori o interferenze durante l'uso del telefono.

Nel caso in cui sull'impianto telefonico siano installati centralini, intercomunicanti, smart box, sistemi di telesoccorso o teleallarme (es. antifurto), è necessario, ai fini del funzionamento degli stessi e dell'ADSL, l'installazione di uno Splitter (o filtro centralizzato), che è possibile richiedere in fase di ordine dell'ADSL.

A tal fine è fissato un appuntamento da parte di una squadra di tecnici TIM per effettuare tale installazione.

Se si è già in possesso di uno splitter, è sufficiente non ordinarlo e provvedere autonomamente all'installazione.
 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.